Situazione Attuale

 

· Attualmente, la movimentazione di questo carico comporta rischi intrinseci per gli operatori che intervengono durante l’aggancio e il disimpegno delle catene di sollevamento dai container. Nello specifico, su piattaforme petrolifere durante il carico e lo scarico di container da una nave rifornimento..

· Il movimento della nave, insieme alla capacità di movimentazione del gruista, generano instabilità e insicurezza dovute al movimento relativo tra piattaforma e nave nel posizionamento dei container.

· Ciò provoca spesso impatti con altri container o strutture metalliche della nave mercantile.

· Quasi 1/3 degli incidenti nelle piattaforme offshore sono legati al processo di sollevamento.

 

Scopritelo!

 

Come funziona Hookbot?

· L’Hookbot è un robot autonomo telecomandato che consente il movimento a distanza su una superficie piana con ostacoli.

· È un robot semplice, compatto, robusto e a prova di guasto che trasporta un gancio automatico evo20 e si appende al gancio della gru.

· L’operatore della gru si limiterà semplicemente a manovrare e posizionare il robot sul ponte della nave, dove Hookbot prende il riferimento della nave ed elimina la variabilità di posizione, e assorbe il movimento relativo tra piattaforma e nave.

· Il robot telecomandato innesta e sblocca automaticamente l’anello di sollevamento del container grazie alla regolazione verticale e angolare del gancio della gru evo20.

· La produttività è migliorata durante il processo di manovra e non è richiesta alcuna modifica ai container attualmente utilizzati.

· Tutte le funzioni sono controllate da remoto, riducendo a zero il fabbisogno di personale coinvolto, raggiungendo l’obiettivo finale di una PIATTAFORMA UNMANNED.

 

Contattaci

Elebia Autohooks S.L.U.

Plaça Pere Llauger Prim, Naus 10-11

Polígon Industrial Can Misser

08360 Canet de Mar

(Barcelona) Spain

(+34) 93 543 4706